25 gennaio 2020
Aggiornato 22:00
Immigrazione

La Marina militare salva altri mille migranti

Ennesimo tentativo di sbarco nella notte lungo le coste della Sicilia. La fregata «Euro» ha intercettato due barconi con a bordo complessivamente 336 persone. La fregata «Espero» ne ha salvati altri 198, la rifornitrice «Stromboli» ne ha presi a bordo 108. Altri 400 immigrati sono stati trasferiti a Trapani

PALERMO - Ennesimo tentativo di sbarco lungo le coste della Sicilia. Solo nella notte tra il 10 e l'11 aprile sono stati un migliaio i profughi messi in salvo dalla Marina militare. La fregata «Euro» ha intercettato due barconi con a bordo complessivamente 336 persone, tra cui 44 donne e 10 bambini. La fregata «Espero» ne ha salvati altri 198, mentre la rifornitrice «Stromboli» ne ha presi a bordo 108; infine due motovedette della Capitaneria di porto hanno soccorso e trasferito sul pattugliatore «Sirio» 53 donne e 9 minori. Per tutti loro ci sarà il trasferimento sulla nave «San Giorgio». Altri 400 migranti, invece, sono stati trasferiti a Trapani a bordo della fregata «Zeffiro».