23 febbraio 2020
Aggiornato 12:30
TIFONE NELLE FILIPPINE

La Farnesina sta tentando di rintracciare alcuni italiani dispersi

RP | RP | Il ministro degli Esteri Bonino: « Siamo stati allertati dalle famiglie ed abbiamo dato inizio alla ricerca in questo disastro. Alcuni di questi non si erano registrati sul sito dovesiamonelmondo.it»

MILANO - La Farnesina è impegnata nel tentativo di rintracciare alcuni italiani presenti nelle Filippine e di cui non si hanno ancora notizie dopo il passaggio del tifone Haiyan che ha fatto circa 10mila vittime.

«Alcuni di questi» connazionali «non si erano registrati sul sito» dovesiamonelmondo.it «e non si erano manifestati» prima della catastrofe naturale, ha spiegato il ministro degli Esteri Emma Bonino a margine di un evento a Milano. «Siamo stati allertati dalle famiglie ed abbiamo dato inizio alla ricerca in questo disastro», ha aggiunto il ministro, che ha confermato l'invio da parte italiano di circa un milione di euro in aiuti umanitari per le vittime del tifone.