1 dicembre 2023
Aggiornato 07:00
Cronaca

Napoli, molesta una bambina e rischia il linciaggio: arrestato

Rincorso e bloccato da 50 persone salvato da arrivo Carabinieri. La piccola stata visitata in ospedale e non ha riportato alcuna lesione. Il 38enne stato portato all'ospedale e ricoverato per traumi alla testa e gravi ed evidenti lesioni al volto

NAPOLI - Ha molestato una bambina di 8 anni dopo averla attirata con l'inganno dietro uno scaffale di una cartoleria di Napoli: scoperto da alcuni clienti l'uomo (R.B., 38 anni) ha cercato di fuggire ma ha rischiato il linciaggio in strada. E' stato infatti inseguito, raggiunto e bloccato da un numero crescente di persone che nel passaparola seguito al fatto si erano messe alla sua caccia.

Preso in via Leopardi, il 38enne stato selvaggiamente aggredito da un gruppo di circa 50 persone. Nel frattempo, allertati da una telefonata al 112, sono arrivati i carabinieri. Alla loro vista gli aggressori si sono dati alla fuga, tant' che stato possibile ricostruire tutto il fatto solo tornando all'origine: nella cartoleria dove la bambina era stata circuita.

La piccola stata visitata in ospedale e non ha riportato alcuna lesione. Il 38enne stato portato all'ospedale e ricoverato per traumi alla testa e gravi ed evidenti lesioni al volto, che necessiteranno di intervento chirurgico.

Arrestato per violenza sessuale aggravata, il 38enne rimane in stato di piantonamento. Sono in corso accertamenti per cercare di identificare i suoi aggressori.