12 aprile 2021
Aggiornato 20:00
Chiesa Cattolica

San Pietro, due attiviste di Femen fermate dalla polizia

Le due ragazze, come avviene di consueto durante le proteste inscenate dalle attiviste di Femen, si sono denudate, lasciando intravedere il busto. Sul seno avevano la scritta «no more war»

CITTÀ DEL VATICANO - Due attiviste di Femen hanno manifestato a piazza San Pietro, pochi minuti dopo l'«extra omnes» che ha dato il via al Conclave per l'elezione del nuovo pontefice. Le due ragazze sono state immediatamente fermate dalle forze dell'ordine in servizio davanti alla basilica di San Pietro: una di loro è stata accompagnata in commissariato, l'altra nel vicino ispettorato.

NO MORE WAR - Le due ragazze, come avviene di consueto durante le proteste inscenate dalle attiviste di Femen, si sono denudate, lasciando intravedere il busto. Sul seno avevano la scritta «no more war». Dopo avere innescato un fumogeno di colore rosa, sono state bloccate dalla polizia che le sta identificando.