31 marzo 2020
Aggiornato 05:00
Emergenza rifiuti a Roma

Rifiuti, per Clini Pian dell'Olmo non è il sito più idoneo

Lasciando il ministero dell'Ambiente il sindaco di Rignano Flaminio, Fabio Di Lorenzi, ha spiegato: «Il ministro ci ha ribadito che per lui Pian dell'Olmo non è il sito più idoneo: a suo avviso Pizzo del Prete e Monte Carnevale lo sono di più»

ROMA - Si è concluso, dopo circa un'ora, l'incontro dei sindaci della Valle del Tevere con il ministro dell'Ambiente Corrado Clini. Tema dell'incontro, ovviamente, la discarica di Pian dell'Olmo. Lasciando il ministero dell'Ambiente il sindaco di Rignano Flaminio, Fabio Di Lorenzi, ha spiegato: «Il ministro ci ha ribadito che per lui Pian dell'Olmo non è il sito più idoneo: a suo avviso Pizzo del Prete e Monte Carnevale lo sono di più». Inoltre, «il ministro ci ha spiegato che ad ora non c'è un progetto» per Pian dell'Olmo «e che dunque non c'è nulla di cui parlare». Lo stesso primo cittadino di Rignano ha spiegato che il ministro Clini «scriverà al sindaco di Roma, al presidente della Regione Lazio, al presidente della Provincia di Roma ed al commissario Goffredo Sottile e ribadirà loro che senza un progetto non si potrà procedere con quel sito».
È stato invece, il presidente del XX Municipio, Gianni Giacometti, a spiegare una sua ipotesi: «Il sito è stato indicato a Sottile dalle tre figure istituzionali (Comune, Regione, Provincia) però ora nessuno vuole prenderne la paternità».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal