29 novembre 2021
Aggiornato 10:00
Intervista al quotidiano «La Stampa»

Scuola, Profumo: Nel 2013 nascerà il liceo sportivo

Il Ministro dell'Istruzione: Sarà un'articolazione dello scientifico con più educazione fisica. Nell'anno scolastico 2012-2013 si provvederà alla formazione degli insegnanti e alla ricerca delle strutture. E nell'anno scolastico 2013-2014 si partirà con le lezioni

ROMA - Il ministro della Pubblica istruzione, Francesco Profumo, parla della nascita di un «liceo sportivo» in un'intervista rilasciata al quotidiano La Stampa. «Il liceo sportivo - spiega il ministro - sarà un'articolazione del liceo scientifico e prevede un incremento delle ore di educazione fisica e delle discipline connesse alla gestione del fenomeno sportivo».

Sarà un'articolazione dello scientifico con più educazione fisica - Entrerà in funzione «presto - prosegue - alla fine dell'anno scolastico in corso sarà approvato definitivamente il regolamento, che ha già ottenuto il parere positivo del Consiglio nazionale della Pubblica istruzione con alcune proposte di arricchimento del testo che abbiamo recepito ed è in corso di acquisizione il parere del Consiglio di Stato».
«Nell'anno scolastico 2012-2013 - precisa il ministro - si provvederà alla formazione degli insegnanti e alla ricerca delle strutture. E nell'anno scolastico 2013-2014 si partirà con le lezioni. È già in corso una sperimentazione per alunni-atleti che per periodi lunghi non possono frequentare le lezioni perché impegnati nelle gare. Si articola in una serie di accordi con le scuole dove sono iscritti questi ragazzi. Varie le modalità: dalle lezioni a distanza, grazie alle nuove tecnologie, alle attività tutoriali specifiche quando tornano a scuola. Sono, inoltre, già operative altre due sperimentazioni».