26 giugno 2019
Aggiornato 21:30
Caso Battisti

La Russa: «Frattini assicura azione contro le offese»

Il Ministro della Difesa: «Colloquio stamattina, al via iniziative diplomatiche informali»

ROMA - Il ministro della Difesa Ignazio La Russa racconta di aver avuto «questa mattina un colloquio con il ministro degli Esteri, Frattini» dopo l'appello di ieri sulle offese all'Italia fatte da Cesare Battisti.
«Il ministro - ha detto La Russa a margine della commemorazione dell'armistizio dell'8 settembre - ha assicurato il suo impegno e mi ha preannunciato un'azione diplomatica informale perchè queste offese all'Italia cessino al più presto. Rimane comunque la ferita della mancata estradizione di Battisti, ferita alla quale - ha concluso La Russa - io non mi rassegno».