21 luglio 2024
Aggiornato 13:00
Crisi economica

Berlusconi: Manovra per 20 mld nel 2012 e 25 mld nel 2013

Il Premier all'incontro con gli enti locali

ROMA - Una «manovra per aggiuntivi 20 miliardi per il 2012 e per 25 miliardi nel 2013». Lo ha detto - a quanto si apprende - Silvio Berlusconi durante l'incontro con gli enti locali a Palazzo Chigi sulla manovra bis. «Aggrediremo anche i costi della politica», ha aggiunto, citando «14-15 misure per ridurre i costi della politica».
«La speculazione si è orientata verso i paesi che hanno più titoli in circolazione. Questa è un'eredità che abbiamo sulle spalle», ha proseguito il premier. «L'aumento degli spread ha fatto aumentare i nostri tassi d'interesse. La Bce mi ha chiamato per dire che il pareggio di bilancio nel 2014 non era congruo. Da qui, la conferenza stampa per annunciare il pareggio di bilancio nel 2013».