11 dicembre 2019
Aggiornato 08:30
I No Tav in Valsusa

Cota: Non c'è alternativa alla Torino-Lione

Il Presidente del Piemonte: «La vogliono tutti, dai piemontesi al sistema Paese»

TORINO - «La Tav la vogliono tutte le istituzioni. Non a caso Governo, Regione, Provincia e Comune, anche nei giorni scorsi, hanno parlato con una sola voce. La vogliono i piemontesi e la vuole l'intero sistema Paese. Aggiungo che alla Tav non c'è alternativa». Lo ha dichiarato il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, intervenendo oggi alla riunione della Commissione Intergovernativa per la nuova linea ferroviaria Torino-Lione, svoltasi a Roma presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

«Il Presidente Besson, capo della delegazione francese, ha ribadito oggi che la Francia esclude qualunque altra soluzione di collegamento al Corridoio 5 per le merci diversa dalla Torino-Lione, in particolare ha escluso che le merci possano passare dalla Costa Azzurra» ha concluso il governatore piemontese.