1 agosto 2021
Aggiornato 03:00
Maggioranza

Poli Bortone attacca il ministro Fitto: «Non parla di cose concrete»

Il presidente di «Io sud» annuncia che voterà contro il decreto Sviluppo: «E' antimeridionalista»

ROMA - Mi dispiace vedere un ministro come Raffaele Fitto che ancora una volta non parla di cose concrete. Non è più il momento delle aspettative ma dei fatti. Pertanto voterò solo provvedimenti certi, immediati e inequivocabili». Lo ha affermato Adriana Poli Bertone, presidente di «Io Sud»

POLI BERTONE: IL DECRETO SVILUPPO DISATTENDE LE ASPETTATIVE DEL MEZZOGIORNO - «Non voterò il decreto Sviluppo perché così come è disattende le aspettative del Mezzogiorno», ha aggiunto la senatrice Poli Bertone.

I PARLAMENTARI E GLI ESPONENTI DEL GOVERNO MERIDIONALI SI FACCIANO SENTIRE - La senatrice rivolge quindi «l'ennesimo appello ai parlamentari e ai pochi esponenti di governo meridionali perché si facciano sentire». «In questo decreto - spiega - perfino il credito di imposta, così come previsto, non ha una reale copertura finanziaria perché non preventivamente concordato in sede comunitaria. Se il Governo avesse voluto garantire la copertura avrebbe dovuto, già da tempo, trattare con l'Unione Europea».