15 giugno 2021
Aggiornato 17:00
Il responsabile enti locali Zoggia

Pd: C'è inversione di tendenza al Nord

«Napoli? Comunque il centrosinistra è in vantaggio»

ROMA - Il risultato di Milano è «abbondantemente oltre le previsioni», si può già dire che le amministrative segnano una «inversione di tendenza», soprattutto al Nord. Lo ha detto il responsabile enti locali del Pd Davide Zoggia. «Registriamo cose molto importanti, vorrei segnalare fin da subito che a Milano succede un fatto clamoroso: Pisapia non solo va al ballottaggi,o ma sopravanza la Moratti. Risultato che supera abbondantemente le previsioni. Se aggiungiamo il risultato di Torino, abbiamo quadro complessivo innovativo per le più importanti realtà del nord. c'è un inizio di inversione di tendenza».

Il Pd rischia il ballottaggio a Bologna e il terzo posto a Napoli, ma Zoggia dice: «A Bologna c'è un buon risultato, già nel 2009 ci fu ballottaggio. A Napoli c'è un risultato disastroso per Lettieri e in questo momento è avanti de Magistris (rispetto al candidato del Pd, ndr), comunque il centrosinistra è più forte del centrodestra, la nostra posizione è lavorare per ricomposizione centrosinistra». Senza contare che «a Milano dai primi seggi il Pd risulta al 28-29%.
A Napoli nostro candidato in campo da non molto tempo, non è conosciutissimo.