24 giugno 2024
Aggiornato 15:30
Berlusconi

Nuovi scontri ad Arcore, ci sono anche feriti lievi

Bottiglie e cocci di vetro lanciati contro gli agenti che ancora una volta hanno risposto con i manganelli

MILANO - Ancora duri momenti di tensione e qualche ferito sotto casa di Silvio Berlusconi, ad Arcore dove è in corso la manifestazione promossa dal Popolo viola per chiedere le dimissioni del Premier. Ci sono stati nuovi scontri tra manifestanti e forze dell'ordine. Dalle retrovie sono volate bottiglie e pezzi di vetro contro gli agenti che ancora una volta hanno risposto con i manganelli e si registrano anche alcuni feriti lievi.
Attualmente la maggior parte delle persone intervenute alla manifestazione sta andando via. Restano circa un centinaio di manifestanti tra cui anche esponenti dei centri sociali e qualche indipendente, controllati da una trentina di agenti in tenuta antisommossa.