20 giugno 2024
Aggiornato 12:00
Rubygate

Rutelli: prima di tutto Berlusconi si presenti dai Pm

«Il voto del Terzo polo sull'autorizzazione? Leggeremo bene le carte»

ROMA - «Prima di tutto Berlusconi si presenti dai pm...». Risponde così il leader di Api, Francesco Rutelli, ai giornalisti che gli domandano come voteranno i partiti del terzo polo alla Camera sulla richiesta di autorizzazione alla perquisizione domiciliare nei confronti di Silvio Berlusconi nell'ambito dell'inchiesta sul caso Ruby.

«E' una pagina triste dell'indagine che tocca così profondamente il Premier - aggiunge Rutelli - e mi auguro che Berlusconi non faccia solo una difesa senza giudizio di una situazione poco difendibile. Ieri ci siamo incontrati con Fini e Casini e abbiamo concordato di leggere bene le carte». Tuttavia, «emerge una situazione che mette sotto un giudizio internazionale e interno senza precedenti l'autorevolezza della guida del governo. Chiunque di noi sia sindacato deve presentarsi dai magistrati. Se Berlusconi elude questo si mette su una brutta china».