23 febbraio 2020
Aggiornato 11:00
Scuola

Cerimonia italo-francese al Sacro Cuore di Roma

Percorso 'Esabac' consentirà rilascio doppio diploma maturità

ROMA, 4 ott  - Da oggi anche il liceo linguistico europeo 'Sacro Cuore' di Roma, collocato in piazza Trinità dei Monti, avvia il percorso formativo 'Esabac', al termine del quale gli studenti conseguono il diploma di maturità in italiano ed il baccalaureato francese: la cerimonia di inaugurazione del particolare corso, concesso in Italia solo ad una trentina di istituti, si è svolta all'interno del chiostro della storica scuola parificata capitolina, alla presenza dell'ambasciatore di Francia presso la Santa Sede, M. Stanislas de Laboulaye e diversi dirigenti del ministero dell'Istruzione.

"Attivare questo percorso formativo - ha detto Antonio Giunta La Spada, direttore generale per gli Affari internazionali presso il Miur - ha necessitato di un grosso lavoro interministeriale, sia a livello nazionale che francese poiché necessitava di un accordo bilaterale: siamo soddisfatti perché oltre ad essere un ponte tra il nostro paese e la Francia - ha continuato La Spada - si colloca in un percorso di dimensione europea dell'educazione pur non rinunciando ad una propria identità".

"Permettere a degli studenti liceali di avere una buona conoscenza della lingua francese e di conseguire un doppio diploma significa dare loro un opportunità in più, ma anche favorire l'integrazione culturale", ha detto a margine della cerimonia la preside della stessa scuola parificata Maria Luisa Campa.

Secondo la dirigente dell'istituto romano, il terzo della capitale ad ottenere la prestigiosa autorizzazione dal Miur, dopo il convitto nazionale Vittorio Emanuele II ed il liceo Virgilio, "l'accordo bilaterale Italia-Francia rappresenta una conquista del mondo della scuola, perché concretizza la formazione alla cittadinanza europea mantenendo la specificità di ogni cultura".