28 gennaio 2020
Aggiornato 11:00
Scuola

Il Quirinale apprezza la Gelmini: rimuovere simboli ad Adro

Lettera della Presidenza della Repubblica ai genitori degli alunni della «Miglio»

MILANO - «Il Capo dello Stato ha apprezzato il passo compiuto dal Ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini invitando il sindaco di Adro a rimuovere quelle esibizioni, e ha ribadito la sua convinzione che nessun simbolo identificabile con una parte politica possa sostituire, in sedi pubbliche, quelli della nazione e dello Stato, nè questi possono essere oggetto di provocazioni e di sfide». E' quanto il segretario generale della Presidenza della Repubblica, Donato Marra, ha scritto ai genitori firmatari dell'appello al Presidente della Repubblica «a tutela della formazione scolastica dei vostri figli».
«Desidero rassicurarvi - recita il documento pubblicato sulle pagine on-line del Giornale di Brescia - che il Presidente della Repubblica ha seguito - assumendo tutti i necessari elementi di informazione - e segue con attenzione la vicenda della clamorosa esibizione del «sole delle Alpi» nel nuovo polo scolastico di Adro».