27 novembre 2020
Aggiornato 10:30
Elezioni amministrative

Bossi: a Torino possibile un candidato leghista

Il leader del Carroccio: «Dipenderà dai piemontesi della Lega se sfidare noi Chiamparino»

TORINO - E' possibilista Umberto Bossi su eventuale candidato sindaco della Lega per il dopo Chiamparino. «Potrebbe» risponde secco il leader del Carroccio a chi gli chiede se la Lega candiderà un proprio uomo all'interno della coalizione del Pdl per le elezioni comunali del prossimo anno. Bossi tuttavia si affretta anche ad aggiungere: «Dipende dai piemontesi della Lega».
«Vedremo se vogliamo partecipare con un nostro candidato sindaco o ci bastano le rogne che abbiamo» ha poi concluso Bossi, che dopo la vittoria di Cota in Regione sembra tentato a sostenere una discesa in campo dei suoi anche per le Comunali