24 gennaio 2021
Aggiornato 16:00
Cronaca. Puglia

Usura a Lecce, 2 arresti e sequestri per 2 mln di euro

Otto le vittime accertate. Prestiti a tassi anche del 120%

LECCE - Operazione anti-usura dei carabinieri a Maglie, in provincia di Lecce. In manette due persone su ordine della Procura della Repubblica di Lecce. I carabinieri hanno riscontrato un giro d'affari di prestiti da parte dei due usurai di ben 410mila euro, con restituzione di circa 800mila euro e un tasso medio annuo del 95%. Eseguiti sequestri per un valore complessivo stimato di 2 milioni di euro.

L'indagine ha origine con una denuncia nel luglio 2007 presentata da un sarto di 58 anni, coniugato e padre di due figli, vittima dei suoi clienti, di cui uno titolare di una ditta per la realizzazione e posa in opera di infissi in alluminio a Cursi, e l'altro titolare di un'officina meccanica.

La vittima portava assegni personali intestandoli agli usurai che, a fronte di tali titoli, corrispondevano alla vittima l'importo decurtato degli interessi, variabili da un minimo del 67,50% ad un massimo del 121%. Oltre ai titoli del denunciante, sui conti correnti degli usurai erano registrate altre operazioni della stessa natura (circa 300) che riguardavano altre 8 vittime.

Sequestrati nell'operazione 11 conti correnti, 3 terreni con annessi fabbricati di 220 mq circa; una concessionaria di auto di 660 mq. circa a Cursi; una officina artigianale per la produzione di infissi e lavorati in metallo a Cursi; 4 villette con garages attigui, a Cursi e Corigliano d'Otranto; due di 200 mq e due di 170 mq circa; un autolavaggio con officina meccanica a Cursi; un appartamento a Taranto centro di 80 mq circa; una moto Yamaha R6.

Uno dei denuncianti ha avuto accesso al fondo vittime dell'usura attraverso la collaborazione tra carabinieri, Procura, Prefettura e sportello antiracket del comune di Lecce, ottenendo un finanziamento per scongiurare il fallimento dell'attività imprenditoriale seriamente compromessa dalla vessazione economica degli interessi usurai.

I dettagli dell'operazione saranno illustrati in una conferenza stampa alle 10.30 presso il comando provinciale carabinieri di Lecce.