16 ottobre 2019
Aggiornato 00:00
Italia. Scuola

Riforma delle Superiori, si va verso rinvio iscrizioni a marzo

La Gelmini vaglia l'ipotesi per dare alle famiglie più tempo per la scelta

ROMA - Il ministero dell'Istruzione starebbe seriamente valutando l'ipotesi di far slittare di un altro mese, a fine marzo, il termine di iscrizione alle scuole superiori: la notizia, che circolava da giorni, è stata confermata da Valentina Aprea, presidente della commissione cultura della Camera, la quale ha dichiarato che in seno a vertici del Miur stanno vagliando l'idea di concedere una proroga di trenta giorni solo per il secondo ciclo.

«L'idea - ha risposto oggi Aprea a Ilsussidiario.net - è quella di concedere una proroga di trenta giorni. Il ministro Gelmini sta riflettendo sulla possibilità di prorogare però solo al secondo ciclo e fino al 27 marzo. Questa è comunque un'iniziativa in fase di decisione. Ne hanno già parlato i giornali e a giorni dovrebbe esserci un pronunciamento in merito da parte del ministro. L'obiettivo è quello di favorire i tempi a disposizione per l'orientamento e la conseguente scelta».

L'ipotesi, su cui starebbe riflettendo lo stesso ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, assieme ai suoi più stretti collaboratori del dicastero di viale Trastevere, si potrebbe concretizzare già prima di Natale.