20 ottobre 2019
Aggiornato 02:30
Politica & Giustizia

Processo breve, ok da Commissione Senato, in aula dal 12 Gennaio

Allarme di Casson (PD): il testo Pdl-Lega è amnistia strisciante e permanente

ROMA - Via libera dalla Commissione Giustizia del Senato al testo della maggioranza sul processo breve che ha concluso l'esame degli emendamenti respingendo tutte le richieste di modifica dell'opposizione. L'esame della legge sul processi breve passa ora all'esame dell' aula di palazzo Madama, dove è già calendarizzato a partire dal prossimo 12 Gennaio.

Allarmato Casson - «Dopo il licenziamento del ddl sul processo breve da parte della maggioranza in commissione Giustizia - afferma il capogruppo del Pd in commissione Felice Casson- si fa pressante l'allarme per un provvedimento che introduce di fatto un'amnistia strisciante e permanente, che cancella decine di migliaia di processi senza tutelare le vittime dei reati e che favorisce soltanto chi delinque. Davvero impossibile sostenere, come vorrebbe il centrodestra, che questo sia negli interessi degli italiani».