31 marzo 2020
Aggiornato 04:00
Reazioni. Caso Marrazzo

Marrazzo torna in famiglia. La moglie: «Sta con me»

Finito il ritiro in Monastero a Montecassino. Non sapeva di Brenda

ROMA - L'ex Governatore del Lazio Piero Marrazzo ha fatto rientro a Roma, in famiglia, dopo un periodo di ritiro spirituale presso l'Abbazia benedettina di Montecassino dove si era rifugiato nelle scorse settimane in completo isolamento, lontano da riflettori e gossip. A riaccoglierlo in famiglia e anche informarlo della morte della transessuale Brenda di cui non era al corrente è stata la moglie, la giornalista Rai Roberta Serdoz. «Ora sta con me - dice la donna al Messaggero - l'ho avvisato io della morte di Brenda e di quello che è successo. Cosa volete che mi abbia risposto? Ci sono tre figlie...».

RITIRO SPIRITUALE - Il quotidiano romano riferisce anche che amici dell'ex Presidente della Regione Lazio, dimessosi il 28 Ottobre scorso a seguito dello scandalo di trans e ricatti in via Gradoli che lo vedeva coinvolto, assicurano che la salute psicofisica di Marrazzo sia molto migliorata in questo periodo di «ritiro» a Montecassino, dove era giunto in condizioni preoccupanti. E che dunque, avendogli giovato molto, è intenzione dell'ex Governatore e della sua famiglia ripetere il «ritiro spirituale» in monastero.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal