11 luglio 2020
Aggiornato 00:30
Bando per la concessione di assegni di merito

Assegni di merito per gli studenti maturati nel 2007-8

La Regione premia il merito concedendo un assegno di 3.000 euro per ogni studente in sede e 6.000 euro per ogni studente fuori sede

Sarà pubblicato domani martedì 21 ottobre il bando per la concessione di assegni di merito ai maturati dell'anno scolastico 2007-2008 che abbiano una votazione non inferiore ad 80/100. I giovani che vogliono proseguire gli studi e laurearsi, adesso hanno una ragione in più.

La Regione premia il merito concedendo un assegno di 3.000 euro per ogni studente in sede e 6.000 euro per ogni studente fuori sede.
L'atteso provvedimento segue il bando già indirizzato agli studenti universitari cui hanno risposto in oltre diecimila. L'intervento incentiva le immatricolazioni e l'alto rendimento universitario, in particolare gli studi in ambito tecnico-scientifico, nell'intento, tra l'altro, di generare figure professionali adeguate agli odierni fabbisogni di competenze, relativi soprattutto al settore dell'ITC.
Una prima graduatoria, finalizzata al pagamento del 50% dell'assegno di merito, verrà predisposta sulla base dei seguenti parametri: votazione conseguita con il diploma (da 80/100 a 100/100 e lode); curriculum studiorum, in relazione alla durata legale del corso e al tempo effettivamente impiegato per l'acquisizione del titolo, con riferimento all'anno scolastico di prima iscrizione della Scuola Secondaria di II grado.
Gli iscritti a facoltà scientifiche avranno precedenza assoluta sugli studenti iscritti ad altre facoltà.

I beneficiari della prima graduatoria sono tenuti a maturare, entro il 30 settembre 2009, la percentuale dell'80% dei crediti formativi previsti per il primo anno con una media ponderata non inferiore al 27/30.
La domanda di partecipazione dovrà essere, a pena di esclusione, compilata e inoltrata via internet tramite il form predisposto all'indirizzo Assegni di merito entro e non oltre le ore 24.00 del 4 novembre 2008. La domanda on line dovrà poi essere stampata, firmata e spedita esclusivamente a mezzo raccomandata postale e dovrà pervenire entro e non oltre il 6 novembre 2008.