Tecnologia spaziale

Primo oggetto 3D made in Italy prodotto nello spazio

Missione compiuta per la stampante 3D spaziale italiana progettata dalla Altran e realizzata con Thales Alenia Space e l'Istituto italiano di tecnologia, in orbita sulla Iss dal 9 dicembre 2015

ROMA - L'esperimento è durato circa un'ora ed è stato filmato attraverso una finestra trasparente della stampante stessa, consentendo il monitoraggio visivo dalla Terra. L'oggetto - che, di fatto, è il primo prodotto «made in Italy» a essere stato fabbricato direttamente nello Spazio - verrà comparato con un altro analogo stampato a terra, per poter studiare le eventuali diversità strutturali. La stampante 3D, creata per produrre pezzi di ricambio e strumenti di lavoro direttamente in orbita, è un oggetto tecnologicamente molto avanzato. Deve sottostare ai vincoli estremamente rigorosi che qualunque hardware a bordo della Stazione Spaziale deve rispettare, per consentirne il funzionamento in microgravità.