7 ottobre 2022
Aggiornato 14:00
Social network

Instagram: gli under 16 vedranno meno contenuti sensibili (di default)

La piattaforma social ha annunciato che si stanno testando «nuove modalità per incoraggiare gli adolescenti ad aggiornare le impostazioni di privacy e sicurezza del loro account Instagram»

Instagram: gli under 16 vedranno meno contenuti sensibili (di default)
Instagram: gli under 16 vedranno meno contenuti sensibili (di default) Foto: Pixabay

Da oggi, per i ragazzi con meno di sedici anni che si iscrivono a Instagram, la modalità che limita la visione di contenuti sensibili sarà impostata di default. E' quanto comunica la società controllata da Meta.

Su Instagram, va ricordato, già oggi è possibile gestire i contenuti che ciascuno di noi potrebbe trovare inappropriati attraverso lo strumento di controllo dei contenuti sensibili, contenuti che non violano le linee guida della community, ma riguardano argomenti che alcune persone possono ritenere spiacevoli. In questo modo, spiega l'azienda, «sarà più difficile che i ragazzi possano imbattersi in contenuti spiacevoli durante la loro esperienza in app».

Inoltre, la piattaforma social ha annunciato che si stanno testando «nuove modalità per incoraggiare gli adolescenti ad aggiornare le impostazioni di privacy e sicurezza del loro account Instagram, che saranno presto attive anche in Italia. Mostreremo delle notifiche agli under 18 per invitarli a rivedere e gestire chi può vedere i loro contenuti, decidere da chi possono essere contattati, impostare il controllo di contenuti sensibili e gestire il tempo di permanenza in app».