13 aprile 2021
Aggiornato 01:00
Coworking

Rete Cowo®, il coworking in cui la relazione viene prima del business

Un’esperienza incentrata sul benessere lavorativo, con un approccio orientato a valorizzare non solo la condivisione fisica dello spazio, ma anche l’aspetto relazionale

Coworking
Coworking cowo.it

È un’opportunità che coinvolge il mondo del business in tantissime declinazioni, soprattutto per quello che riguarda chi opera in campo digitale, settore oggi sempre più decisivo. Quella offerta da Cowo®, la Rete dei Coworking Indipendenti, è un’esperienza incentrata sul benessere lavorativo, con un approccio orientato a valorizzare non solo la condivisione fisica dello spazio, ma anche l’aspetto relazionale.

Una formula vincente inaugurata nel 2008. Cowo® figura infatti tra le realtà pioniere nel settore del coworking Italia arrivando a oltre 100 spazi di lavoro condivisi distribuiti sull’intero panorama nazionale e in Svizzera. Mettendo a frutto anni d’esperienza, ha infatti sviluppato un approccio integrato, ben impostato e ottimamente articolato che permette a chiunque, a fronte di alcuni basilari requisiti, di avviare un’efficace e proficua attività di coworking.

Il Network propone un kit completo di servizi, attività e know-how necessari per lanciare e far crescere lo spazio di coworking. Viene adottato un approccio sartoriale, con soluzioni su misura. Non sono applicate royalty né percentuali, c’è solo il fee annuo, che varia a seconda della proposta (Master, Power e Full Cowo®).

In ogni caso sarà stilato un programma di lavoro da condurre nel corso di 12 mesi, in collaborazione con il titolare dello spazio di lavoro condiviso. Tante le aree di attività in cui viene strutturato. Valutazione preliminare di fattibilità, consulenza commerciale e business plan, helpdesk 24/7, campagne pubblicitarie dedicate, contratti coworking a norma GDPR, gestione richieste in tempo reale ne sono solo un esempio.

La Rete presta grande attenzione al valore delle relazioni. Un aspetto evidenziato anche nel Cowo® Manifesto: il decalogo che fissa le linee guida del progetto. In particolare, il punto 5 recita: «Nel nostro modello, la relazione viene prima del business».

L’avvio di un progetto di coworking con Cowo® è anche una ragione di sviluppo professionale. Non determina un vincolo nel lungo periodo dell’immobile e grazie all’approccio seguito dal Network, i rischi sono davvero limitati.

Senza contare che il coworking registra, ormai da diversi anni, un trend positivo a livello internazionale. E in un mercato del lavoro segnato dallo smart working, dispone di ulteriori margini di crescita. Stiamo parlando di una possibilità accessibile anche da parte di chi utilizza spazi in affitto. L’attivazione può avvenire nell’arco di pochi giorni.

Stai già valutando l’apertura di un tuo coworking grazie a Cowo®? Mettiti subito in contatto: https://cowo.it/. Gli esperti italiani del coworking ti stanno aspettando.