10 dicembre 2018
Aggiornato 09:00

C'è un'app che ti dice quanto tempo stai «sprecando» su internet

L'app funziona in modo simile alla modalità «non disturbare». Permette di controllare il tempo che passiamo sullo smartphone e su internet
C'è un'app che ti dice quanto tempo stai «sprecando» su internet
C'è un'app che ti dice quanto tempo stai «sprecando» su internet (Shutterstock.com)

ROMA - Noi tutti amiamo la tecnologia. Amiamo i nostri telefoni, i nostri schermi, i nostri dispositivi e ciò che ci permettono di fare. Apprezziamo la convenienza e la connessione che hanno portato alla vita moderna. Ma avere il mondo a portata di mano, e nelle nostre tasche, ha accelerato il ritmo della nostra vita a differenza di quanto accadeva prima. Siamo in un universo completamente nuovo, fatto di tentazioni, notifiche e avvisi che spesso fanno sembrare che stiamo vivendo al servizio dei nostri dispositivi piuttosto che sfruttare gli strumenti per rendere la nostra vita migliore.

Dopo che molti studi hanno dimostrato gli effetti negativi sulla salute umana quando trascorriamo troppo tempo online, l’industria che ha causato la nostra dipendenza dagli smartphone, sta ora sperando di annullare questa cattiva abitudine. Lo fa attraverso un’app che è il risultato di una partnership tra Arianna Huffington e Samsung. Si chiama Thrive ed è un nuovo modo per gli utenti di impostare alcuni limiti con i loro telefoni cellulari al fine di connettersi più profondamente con se stessi e gli altri.

L’app è concepita per agire in modo simile alla modalità personalizzata «non disturbare». Impostandola per ore prolungate, non solo è possibile limitare il proprio tempo sprecato online, ma consente di avvertire amici e familiari che si è troppo occupati per rispondere. Un meccanismo che già funziona sui sistemi iOS e Android quando si imposta la risposta automatica (sono occupato, sono in riunione, ecc…). La nuova applicazione fa parte della più grande iniziativa di Huffington per il benessere online, Thrive Global, ed è disponibile in esclusiva nel negozio Galaxy Apps per Samsung Note8. Benché la sua fruibilità è - al momento - limitata, l’idea è quella di renderla disponibile anche per altri modelli Samsung Galaxy e Android nel prossimo futuro.

Un modo per combattere la tecnologia con la tecnologia, laddove il nostro benessere - molto spesso - ne rimane minacciato. Se da un lato lo sviluppo di nuovi processi e nuove idee ci permette di fare cose incredibili, allo stesso tempo accelera notevolmente il nostro ritmo di vita, oltre le nostre capacità di stare al passo con essi. E ne siamo consapevoli: siamo controllati da qualcosa che dovremo controllare.

Nello specifico l’applicazione Thrive ha diverse funzioni che permettono di recuperare il tempo perso su internet e sui social network.

Modalità Thrive Mode: blocca tutte le applicazioni, le notifiche, le chiamate e i testi. Tuttavia, le chiamate e i testi delle persone sulla vostra lista VIP verranno sempre accettati;

Controllo applicazioni: ti aiuta a stabilire dei limiti d’uso di alcune app specifiche e controlla l’utilizzo quotidiano;

Blocco app: consente di impostare i limiti con le app selezionate. Ad esempio: una volta raggiunto il limite per una particolare applicazione, non sarà possibile accedervi fino alle 12 del giorno successivo.