18 settembre 2020
Aggiornato 20:00
Codice e Robotica

Codemotion Rome 2017 il 24 e 25 marzo

Per la prima volta in Italia si terrà all’interno della conferenza di Codemotion Rome un CTO meeting, per condividere esperienze, strategie e sfide legate alla Digital Transformation.

ROMA - SI terrà a Roma, il 24 e 25 marzo, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma TRE, Codemotion Rome 2017, l’evento dedicato al codice, alla robotica e che porta nella capitale il meglio del panorama tech internazionale.

Gli speaker
Tanti i temi trattati durante la conferenza: dal design al cloud, dai Big Data alla security, dal machine learning all’Industria 4.0. Tra gli speaker di maggiore rilievo presenzieranno all’evento Simone Piunno, CTO del Digital Transformation Team che parlerà delle iniziative legate all’innovazione digitale nella PA; Italia Alberto Brandolini,  di Avanscoperta, che presenterà il suo intervento dal titolo  Chasing Elephants, dedicato agli sviluppatori; Jose Castro, di Cisco, che interpreterà l’industria 4.0 alla luce dell’intelligenza artificiale e tanti altri ancora.

Startup e competition
Codemotion ospiterà come di consueto 8 startup tra le più promettenti provenienti da una Call internazionale. Durante la Conferenza verranno inoltre presentati  15 pro  getti di GameDev (sviluppo di videogiochi indipendenti) scelti tra i migliori provenienti da una call pubblica che quest’anno è stata di respiro internazionale, perché aperta per Codemotion Rome e Codemotion Amsterdam. Il progetto che risulterà essere più interessante avrà l’opportunità di partecipare all’I  ndie Prize Singapore,  grazie alla ormai consolidata partnership con Casual Connect.  Da quest’anno, inoltre, Codemotion rafforza ulteriormente il proprio interesse per il Game Development, con la creazione di un brand dedicato,  new Game() ,  all’interno del quale confluiranno tutte le attività dedicate allo sviluppo dei videogiochi.

Una conferma
Codemotion si conferma come il must-attend event anche per le grandi Company tech, che trovano qui il loro target naturale a cui presentare soluzioni innovative e progetti in sviluppo: Cisco, IBM, Oracle, Intel, CA Technologies, Microsoft, Indra e Google hanno già confermato la loro presenza e molte altre ne arriveranno, mosse dal desiderio di incontrare il network consolidato.