7 giugno 2020
Aggiornato 02:30
il 17 e 18 dicembre

Connected City Hackathon, come partecipare

La maratona di 2 giorni si svolgerà nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 dicembre presso la Fabbrica del Vapore. Le iscrizioni saranno aperte fino alle 23.59 del 16 dicembre

MILANO - Fare di Milano una città a misura di uomo, una best practice europea per qualità della vita grazie alla digital trasformato. E’ questo l’obiettivo di Connected City Hackathon, una maratona di 2 giorni (prevista per il 17 e 18 dicembre) tra innovatori, sviluppatori, imprenditori, startupper e design thinkers per creare un nuovo modello di città che migliori la qualità della vita utilizzando i milioni di dati che ogni giorno produce il tessuto metropolitano. La competizione è organizzata dal Comune di Milano e A2A Smart City con la collaborazione di Talent Garden: valore aggiunto i Big Data che rappresentano un nuovo modello di interazione tra i diversi sistemi e i sensori dislocati sul territorio milanese.

Come partecipare
La maratona di 2 giorni si svolgerà nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 dicembre presso la Fabbrica del Vapore. Le iscrizioni saranno aperte fino alle 23.59 del 16 dicembre sul sito dedicato. La gara si baserà sui dati raccolti dai sensori A2A sparsi in città per trovare l’idea più innovativa e rivoluzionaria che risponda alla sfida: fare di Milano una best practice europea per qualità della vita, grazie alla digital transformation. Partendo dai reali bisogni dei milanesi si chiederà ai partecipanti di sviluppare soluzioni e servizi a supporto del cittadino, sistemi ibridi di interazione spazi-utenti e tecnologie interconnesse.

«Milano è una città di riferimento per l’innovazione, oltre che un polo d’attrazione continuo di talenti del digitale - spiega Lorenzo Maternini, Vice Presidente Talent Garden - un territorio in cui crediamo molto e in cui siamo presenti con due campus da ormai quattro anni. Questo hackathon rappresenta una sfida interessante all’interno del processo di trasformazione digitale della città a cui noi, insieme ad A2A, vogliamo contribuire chiamando a raccolta tutte le community del territorio».

I premi
Un evento gratuito, aperto a startup, developer, designer, marketer, business specialist e soprattutto cittadini pronti a immaginare per la città di Milano nuovi servizi basati sui dati. I gruppi saranno affiancati da Mentor - esperti di innovazione, Connected Society e City Data - che avranno il compito di stimolare e accelerare il processo di idea generation per raggiungere gli obiettivi dati. Una commissione qualificata selezionerà le tre proposte migliori che riceveranno quale riconoscimento del merito un corrispettivo totale per le opere rese di 10.000 euro e l’impegno da parte del Comune di Milano e A2A di supportare la realizzazione di un pilota entro il 2017.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal