25 febbraio 2024
Aggiornato 05:00
12 e 13 novembre

Make It Wearable, l'hackathon per le tecnologie indossabili

Sabato 12 e domenica 13 novembre I3P, Incubatore del Politecnico di Torino, ospita Make It Wearable, l’hackathon dedicato al mondo del wearable organizzato da JEToP - Junior Enterprise Torino Politecnico

TORINO - Un evento di due giorni per sviluppare un progetto wearable innovativo, passando da bozza a prototipo funzionante in 32 ore: è Make It Wearable, l’hackathon dedicato al mondo del wearable organizzato da JEToP - Junior Enterprise Torino Politecnico – e Treatabit – programma di support per startup digitali di I3P - che si svolgerà il 12 e il 13 novembre presso gli spazi di I3P, incubatore del Politecnico di Torino. La competizione sarà aperta a tutti e anticiperà il  Wearable Tech Torino che si svolgerà il 18 e il 19 novembre a Lingotto Fiere.

Come iscriversi
I partecipanti della seconda edizione del Wearable Hackathon saranno divisi in squadre e avranno a disposizione soltanto 32 ore di tempo per concentrarsi sullo sviluppo pratico della propria idea e realizzare un prototipo funzionante, inerente al tema delle tecnologie indossabili, software o hardware, da presentare alla fine della maratona creativa. La partecipazione è garantita a chiunque si iscriva all'Hackathon tramite la piattaforma Eventbrite entro il 10 novembre. È possibile iscriversi singolarmente all’Hackathon e formare la propria squadra nella fase iniziale della competizione. Subito dopo l’inizio, ciascun partecipante potrà infatti presentare brevemente un’idea di progetto che potrebbe essere sviluppata sfruttando gli strumenti messi a disposizione dai partner. Le idee verranno poi votate dai partecipanti, e si formeranno i relativi team, che saranno formati da un minimo di 4 e un massimo di 8 persone.

Grazie ai partner tecnici Google Developer Group e STMicroelectronics, ogni team avrà a disposizione un dispositivo a scelta tra uno smartwatch Android Wear o un kit STM32 Nucleo boards, a seconda che voglia sviluppare un’idea software o un’idea hardware. Non mancherà durante lo svolgimento della maratona il supporto di mentors qualificati delle aziende leader del settore.

La premiazione
L’evento avrà inizio sabato 12 novembre alle ore 9.30 con la presentazione della giuria dei mentor. Seguirà lo spazio dedicato ai pitch delle idee, quindi la divisione in team. La competizione andrà quindi avanti tutto il giorno e tutta la notte, per concludersi nel pomeriggio di domenica 13 novembre: i team dovranno consegnare i lavori e saranno chiamati a presentare i progetti. La giuria valuterà le idee e proclamerà i vincitori, scegliendo la migliore idea di software e la migliore idea hardware. Entrambi i team saranno premiati ufficialmente durante la cerimonia di chiusura del WTT, ricevendo l’opportunità di presentare la propria idea davanti ad una platea di manager, business angel e giornalisti. I3P infine darà ad uno dei team la possibilità di godere di un periodo di preincubazione gratuito nel programma Treatabit.