21 marzo 2019
Aggiornato 09:00
internet

Google Earth, nel nuovo aggiornamento spariscono le nuvole

Grazie a delle tecniche innovative e al nuovo sensore integrato nel satellite della NASA Landsat 8, Google è riuscita a comparare milioni di immagini e a far sparire le nuvole da Google Hearth

Addio alle nuvole su Google Hearth
Addio alle nuvole su Google Hearth

ROMA - Niente più nuvole su Google Earth. Quante volte vi è capitato di non poter vedere bene una città dall’alto, un lago o le Alpi svizzere a causa di qualche nuvola che spuntava qua e là. Niente di drammatico, ma si sa, con i tempi che corrono e con l’avanzare delle nuove tecnologie, si può sempre fare di meglio. Ed è quello che ha fatto Google, che sta lanciando una nuova versione di Google Earth in grado di sfruttare le immagini di Landsat 8, lanciato in orbita nel 2013.

Addio alle nuvole su Google Hearth
Le tecniche di lavorazione innovative hanno permesso a Big G di comparare milioni di immagini scegliendo quelle con i pixel più chiari, in modo da poter cucire uno scenario senza nuvole e più nitido possibile. Il tutto grazie al nuovo sensore integrato nel satellite Landsat 8, capace di attirare immagini con un maggior dettagli e colori più prossimi alla realtà. Il sensore, inoltre, ha una frequenza di cattura delle immagini doppia rispetto a quello del precedente Landsat 7.