21 settembre 2019
Aggiornato 23:30
startup

Social eating e cultura, Gnammo e Martini insieme per una «Special Dinner»

Cultura e buon cibo si uniscono grazie alla collaborazione tra Gnammo e Martini che sabato 11 giugno porterà gli gnammers a scoprire i musei di Casa Martini e a cenare nella splendida cornice della Terrazza Martini, nella sede storica di Martini & Rossi a Pessione di Chieri. La tradizione Martini basata sull’accoglienza e la convivialità si coniuga con l’innovazione di Gnammo, dedicata

TORINO - Un evento unico che abbina cultura, cucina stellata e social eating, per coniugare buon cibo e voglia di incontrarsi intorno ad una tavola con persone sconosciute. Tutto questo è «Una serata in terrazza», nato dalla collaborazione tra Gnammo, il primo portale italiano di sociale eating, e Martini, il celebre marchio enologico piemontese, che porterà gli gnammers a scoprire i musei di Casa Martini e a cenare nella splendida cornice della Terrazza Martini, nella sede storica di Martini & Rossi a Pessione di Chieri.

L’evento a Casa Martini
L’evento si svolgerà sabato 11 giugno ed inizierà con la visita guidata ai musei di Casa Martini, la sede produttiva del Martini e la casa d'origine di Luigi Rossi e della sua famiglia. Qui vive una tradizione di oltre 150 anni basata sull’accoglienza e la convivialità che ben si sposa con l’innovazione di Gnammo, dedicata alla socialità e al piacere della scoperta. Nei saloni e nei laboratori di Casa Martini, gli gnammers avranno modo di scoprire la storia dell’impresa Martini & Rossi, compiendo un viaggio nella sapienza artigianale dell’enologia con uno sguardo al futuro. La serata proseguirà con un insolito aperitivo a cura dei mixologist Martini presso la Terrazza Martini e si concluderà con la cena a base di oyster steak tartare, baccalà e sanguinaccio, pollo e ricci e meringa all’aceto preparata e raccontata da Marcello Trentin, chef del ristorante torinese stellato Magorabin, partner di Gnammo con il format Social Restaurant che porta il social eating nelle più belle realtà della ristorazione nazionale. Una giornata all’insegna della cultura enogastronomica e della condivisione che permetterà di coniugare storia e sapori dello storico marchio enologico piemontese, nonché di cenare in ambienti esclusivi e particolari con cibi unici e stellati con la formula del social eating promossa da Gnammo che combina in modo sperimentale il cibo ai social per amplificare la condivisione.

Il social eating con la tradizione
«Con ‘Una Serata in Terrazza’ uniamo storia, innovazione, cibo e cultura in una location unica e particolare con un programma in pieno stile Gnammo - spiega Gian Luca Ranno, co-founder Gnammo -. I partecipanti avranno modo di stringere amicizia nel lungo viaggio che li porterà alla scoperta dei segreti e della tradizione di Casa Martini e potranno provare una cena di social eating con un menù stellato e prelibatezze d’eccezione. L’idea è quella di replicare sempre più spesso questo format arte+social eating, lanciato lo scorso autunno al Museo di Palazzo Madama a Torino, che permette di condividere non solo la passione per la cultura ma anche quella per i piatti italiani preparati da chef stellati».