5 giugno 2020
Aggiornato 15:30
sul mercato ad agosto

Sladda, la bici componibile di Ikea sostituirà l'auto

Ikea lancia la bici componibile che sarà sul mercato a partire da agosto. E' maneggevole e potrà sostituire addirittura l'auto

ROMA - Dopo l’app per vedere la cucina in 3D Ikea lancia un innovativo accessorio per la casa: una bicicletta. Chi pensava di trovarsi davanti nuovi suppellettili di ultima generazione, rimarrà deluso, ma altrettanto stupefatto di quanto il colosso stia per lanciare sul mercato.

Ikea lancia la bici componibile
Conforme allo stile Ikea si tratta di una bicicletta componibile dal design molto semplice e lineare, disponibile a partire dal mese di agosto. Anche il nome è tutto un programma: si chiamerà Sladda e l’ingrato compito di assemblarne i pezzi spetterà niente meno che a chi l’acquista. La novità di questa bicicletta, oltre al design che la rende decisamente maneggevole, sta nel fatto che è sprovvista di catene. Salda funziona, infatti, con una cinghia di trasmissione ed è dotata di cambio automatico e retromarcia. Lo scheletro base - disponibile in due grandezze, ma di un solo colore - potrà essere corredato da molteplici accessori, come - per esempio - da cestini o carrelli da aggiungere rispettivamente sul manubrio o dietro. In più la bicicletta è antiruggine e la catena permette di fare anche 15mila chilometri prima di compromettersi.

La bici di Ikea che sostituirà l’auto
Un progetto innovativo dall’alto potenziale tanto che Oskar Juhlin, direttore del sesing industriale di Veryday - lo studio che si è occupato di realizzare Sladda - afferma che potrebbe addirittura andare a sostituire l’automobile e così contribuire al un modello di mobilità sostenibile, nel rispetto dell’ambiente. "Sladda è come un tablet con le app - afferma Oskar Juhlin, direttore del design industriale di Veryday - nel senso che si può customizzare con diversi accessori, pensati per semplificare le esigenze del ciclista. Sladda potrà sostituire l'automobile e così facendo contribuirà al rispetto dell'ambiente"

Sul mercato ad agosto
Quanto ai prezzi, le ultime indiscrezioni parlano di circa 500 euro per la bicicletta base, che potrebbe scendere a 400 per i possessori di Ikea Family. E’ chiaro che l’aggiunta degli accessori - come il carrello rimorchio - farà salire inevitabilmente il prezzo della bicicletta che potrà raggiungere anche le 700 euro. Un prezzo non del tutto abbordabile, ma se si pensa all’impatto ambientale che questa può avere - praticamente nullo - è un investimento mica da poco, soprattutto se sostituita all’automobile.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal