17 agosto 2019
Aggiornato 19:30
quest'anno non è il 21

Il doodle di Google per l'equinozio di primavera

Molti si chiederanno se non sia stato un errore di Google. Affatto: oggi inizia ufficialmente le primavera e Googel festeggia con doodle animato davvero fantastico

ROMA - Un doodle animato per festeggiare l’equinozio di primavera, con tanto di germogli che sbocciano lasciando l’ambiente circostante stupito e attonito. Oggi, 20 marzo, è il giorno in cui ci si addentra ufficialmente nella stagione della rinascita, la primavera. Ma non era il 21 marzo? A scuola ci hanno sempre insegnato così, ma si tratta di un’incorrettezza.

Il doodle di Google sulla primavera
L’inizio della primavera coincide con l’equinozio di marzo, l’istante in cui i raggi del sole colpiscono perpendicolarmente l’equatore: di fatto questo momento non accade nello stesso giorno tutti gli anni. Quest’anno - come avvenuto negli anni più recenti - l’equinozio si è verificato alle ore 5.30 (italiane) del 20 marzo. Non sempre, tuttavia, succede così. L’equinozio può cadere anche il 19 e il 21 marzo. Proprio questa ultima data fu scelta al Concilio di Nicea del 325 per segnare il primo giorno di primavera.  Una convenzione voluta per far sì che Pasqua cadesse la prima domenica successiva al plenilunio seguente all'equinozio primaverile. Ecco perché molti di noi sanno che la primavera inizia ufficialmente il 21 marzo. Google, però, è ben informato e lascia di stucco tutti pubblicando il doodle dedicato all primavera proprio allo scoccare della mezzanotte del 19 marzo.