16 ottobre 2019
Aggiornato 01:00
Clima & Alimentazione

Brigitte Bardot a Barroso: istituire giornata vegetariana europea

E dibattere del tema nel corso del vertice di Copenaghen

PARIGI - L'ex attrice francese Brigitte Bardot ha chiesto al presidente della commissione europea José Manuel Barroso di «promuovere» una «giornata dedicata al vegetarianesimo in tutti gli Stati dell'Unione europea» e di dibattere il tema nel corso del prossimo summit sul clima di Copenaghen.

L'iniziativa, dice il comunicato della Bardot, sarebbe finalizzata anche a discutere di vari questioni, dalle «condizioni in sui sono allevate gli animali» alle «ripercussioni sull'ambiente» del consumo di carne.

«L'allevamento» - dice la Bardot «è anche responsabile dell'impoverimento dei terreni e della messa a rischio delle riserve naturali» oltre che dell'emissione di ingenti quantitativi di gas da effetto serra.

«L'istituzione di una giornata vegetariana europea sarebbe un simbolo forte. Il vegetarianesimo è una scelta di vita civica e responsabile. Rifiutare il consumo di carne è anche il modo migliore di protestare contro l'inumanità e la barbarie presenti in tutti gli allevamenti».