20 novembre 2019
Aggiornato 18:00
L'allarme alle 21 di ieri

Svezia, evacuato scalo di Goteborg: esplosivo in borsa

All'incirca nelle stesse ore in cui a Manchester, nella sera del concerto di Ariana Grande, si consumava una strage per iniziativa di un kamikaze, lo scalo di Goteborg è stato evacuato per un bagaglio sospetto

GOTEBORG - A poche ore dall'attacco all'Arena di Manchester che ha ucciso almeno 22 persone e ferite una sessantina, giunge la notizia di un nuovo allarme in Svezia: è infatti stato evacuato in Svezia l'aeroporto internazionale di Goteborg Landvetter, dopo che in un bagaglio lasciato incustodito sono state rilevate tracce di esplosivo. La borsa abbandonata si trovava nell'area partenze, subito evacuata, transennata e raggiunta da polizia e artificieri.

Indagini in corso
L'allarme è scattato verso le 21 di ieri. Il bagaglio sospetto è stato trovato vicino a un banco informazioni e dopo che la sicurezza non è riuscita a trovarne il proprietario sono scattati gli accertamenti, dai quali è risultata la presenza di tracce di esplosivo. La polizia svedese afferma che per ora non si può parlare di una situazione di «minaccia effettiva», ma le indagini sono ancora in corso.