23 ottobre 2019
Aggiornato 20:00
L'annuncio

Onu, Ban Ki-moon: a settembre un'agenda per sviluppo sostenibile

A settembre i leader mondiali a New York firmeranno l'accordo per una nuova Agenda per lo sviluppo sostenibile con l'obiettivo di arrivare a trasformare il nostro mondo entro il 2030

RIMINI (askanews) - A settembre i leader mondiali a New York firmeranno l'accordo per una «nuova Agenda per lo sviluppo sostenibile» con l'obiettivo di arrivare a «trasformare il nostro mondo entro il 2030». Lo ha detto il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. «Lavorando assieme, possiamo riuscirci» ha spiegato in un messaggio inviato al Meeting di Cl iniziato a Rimini, nel corso di un convegno sul dialogo interreligioso.

Nuova agenda per lo sviluppo
«A settembre adotteremo una nuova Agenda per lo sviluppo sostenibile al fine di trasformare il nostro mondo entro il 2030. Lavorando assieme, possiamo riuscirci - ha detto Ban Ki-moon rivolgendosi ai partecipanti del Meeting di Cl -. Io credo nella forza delle persone, degli ideali, e del cuore umano. Vi ringrazio per esservi riuniti al fine di immaginare un mondo migliore e per costruirlo insieme»«Desidero esprimere un cordiale saluto a tutti i partecipanti al 36esimo Meeting per l'amicizia fra i popoli - ha aggiunto - e congratularmi per un incontro così animato, che vede la partecipazione di migliaia di persone di diverse fedi, culture, e tradizioni, unite per l'amicizia e la pace. Il nostro mondo di oggi è segnato da conflitti, disuguaglianze, e divari crescenti». Tuttavia, «ovunque mi rechi, vedo anche persone che favoriscono la comprensione, la riconciliazione, e la speranza. Questo è ciò che vi porta a Rimini. E questo e ciò che porterà i leader mondiali, tra cui Sua Santità Papa Francesco, a New York il mese prossimo».