25 giugno 2019
Aggiornato 01:00
Diversi i feriti

Thailandia, bomba esplode in santuario Bangkok: almeno 10 i morti

Nuovo bilancio diffuso dal capo della polizia: «In base alle informazioni iniziali si è trattato di una bomba collocata all'interno del santuario»

BANGKOK (askanews) - E' aumentato ad almeno dieci morti e diversi feriti il bilancio dell'esplosione di una bomba all'esterno di un popolare santuario di Bangkok. Lo ha chiarito il capo della polizia thailandese.

Almeno 10 morti
«A quanto mi risulta ci sono almeno dieci vittime e molti feriti», ha spiegato Chakthip Chijinda, intervistato dall'emittente tv Channel Nine. «In base alle informazioni iniziali si è trattato di una bomba collocata all'interno del santuario»«Stiamo setacciando la zona per vedere se ci sia un secondo ordigno», ha aggiunto il vapo della polizia. Pezzi di cadaveri, moto incendiate e vetri in frantumi erano visibili in strada dopo che la bomba è stata azionata all'esterno del Santuario di Erawan nel quartiere di Chidlom, nel centro di Bangkok. L'Erawan è un enorme, popolare santuario dedicato al dio indù Brahma ma è visitato giornalmente anche da migliaia di buddisti. Si trova lungo un'arteria che conduce alla parte commerciale di Bangkok ed è circondato da tre giganteschi centri commerciali. Polizia e ambulanze si sono precipitate sul posto dopo che la bomba è esplosa, verso le 19 locali (le 14 in Italia).