29 novembre 2020
Aggiornato 11:30
Ambiente

Ecuador in allerta massima per il vulcano Tungurahua

Evacuati migliaia di abitanti dai villaggi sulle pendici del vulcano. L'attività è molto elevata, con importanti emissioni di ceneri in alcune località e schizzi di lava incandescente che hanno causato la chiusura di numerose strade

QUITO - Le autorità ecuadoriane hanno dichiarato lo stato di allerta per il vulcano Tungurahua, nel centro del paese, imponendo l'evacuazione di migliaia di abitanti dei villaggi sulle pendici del vulcano.
Il Servizio nazionale di gestione dei rischi ha lanciato l'allerta arancione, ultimo livello prima del rosso, dopo le ultime eruzioni del vulcano, 5.029 metri sulla cordigliera delle Ande, 135 chilometri a sud di Quito.
L'attività del vulcano è molto elevata, con importanti emissioni di ceneri in alcune località e schizzi di lava incandescente che hanno causato la chiusura di numerose strade.