6 dicembre 2019
Aggiornato 02:00

L'Imperatore e la consorte visitano la zona della catastrofe

Nella città di Asahi incontrano terremotati in centri accoglienza

TOKYO - L'Imperatore Akihito e l'Imperatrice Michiko del Giappone si sono recati in visita nelle zone più devastate dal terremoto e dallo tsunami dell'11 ottobre. Lo scrive il Financial Times Deutschland. La coppia imperiale si è recata nella città di Asahi, nella provincia di CHiba, adiacente a quella di Tokyo, sulla costa pacifica, dove è stata informata dal sindaco della situazione. In seguito l'imperatore e la consorte hanno visitato due centri di accoglienza per senzatetto e persone evacuate.

L'imperatore e la consorte avevano già visitato altri centri di raccolta dei terremotati, ma nella zona di Tokyo e non si erano recati nelle regioni maggiormente colpite dalla catastrofe. Secondo alcune fonti, nei prossimi giorni la coppia imperiale visiterà anche le regioni di Fukushima, Miyagi e Iwate.

Questa mattina all'alba, ora locale, un'altra violenta scossa magnitudo 6.1 ha colpito l'arcipelago giapponese a una profondità di 11,2 chilometri, 190 chilometri a est dell'isola di Morioka on Honshu.