11 dicembre 2019
Aggiornato 09:30

Nuovo sisma, Agenzia nucleare: no anomalie centrali

Anche a Fukushima-1 non sono segnalate ulteriori anomalie

TOKYO - Al momento non sono segnalate ulteriori anomalie alle centrali che si trovano nell'area interessata dal nuovo forte sisma - magnitudo 7,4 - che ha colpito il nordest del Giappone. L'ha reso noto l'Agenzia per la sicurezza industriale e nucleare, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Kyodo.
Alle ore 23.45 locali (16.45 in Italia), presso le centrali, non erano segnalati ulteriori danni rispetto a quelli già riportati nel precedente evento catastrofico dell'11 marzo. Tra esse, anche la centrale Fukushima-1, fortemente danneggiata dal sisma/tsunami di quasi un mese fa e al centro della peggiore crisi nucleare dai tempi di Chernobyl.