14 giugno 2024
Aggiornato 07:30
Classifiche

I leader più importanti? Obama, Merkel e Clinton

Il Premier italiano Berlusconi fuori dalla top ten del «World Leader»

PARIGI - Radio France International, France 24 e l'istituto Harris hanno pubblicato la classifica di quelli che secondo il «barometro» World Leaders sarebbero i capi di stato, gli uomini politici e i capi religiosi più importanti al mondo. Nella classifica generale - quella che combina «popolarità» e effettiva «influenza» vince di gran lunga Barack Obama che precede il cancelliere tedesco Angela Merkel e il segretario di stato americano Hillary Clinton. Per il premier italiano Berlusconi non c'è invece posto nella top-ten (su un totale di 21 posti).

Nella lista «popolarità» la classifica vede in ordine di consensi primo Obama davanti al Dalai lama, a Angela Merkel e a Nicolas Sarkozy. Nella lista relativa all'«influenza» effettiva dei leader negli affari mondiali, invece, Obama è ancora in testa e al secondo posto compare a sorpresa il premier russo Vladimir Putin. Seguono la Merkel, Sarkozy e la Clinton.
Ma la classifica 'vera', per così dire, è quella che presenta la media ponderata delle due liste e qui Obama si conferma in testa (80%) davanti alla Merkel, alla Clinton, al Dalai Lama e a Sarkozy.

Il rilevamento si basa su sondaggi a campione effettuati negli Usa e in cinque paese europei (Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, e Spagna) e riguarda una lista complessiva di 21 personalità.