10 luglio 2020
Aggiornato 01:30
Thailandia

Le Camicie rosse preparano la «protesta del sangue»

Vogliono imbrattare di sangue gli edifici governativi

BANGKOK - I sostenitori dell'ex premier Thaksin Shinawatra, hanno cominciato a raccogliere sangue con il quale intendono imbrattare la sede del governo, di cui chiedono le dimissioni. Centinaia di «camicie rosse» si sono messe in fila per donare il sangue alle infermiere, dopo che i loro leader hanno lanciato l'insolita scommessa di riuscire a raccogliere un metro cubo di sangue.
Domenica scorsa almeno 100.000 sostenitori dell'ex premier hanno marciato su Bangkok per chiedere lo scioglimento del parlamento e la convocazione di nuove elezioni . Il primo ministro in carica, Abhisit Vejjajiva, ha rifiutato e ha rafforzato lo schieramento delle forze di sicurezza in città.