26 gennaio 2020
Aggiornato 19:00
Terrorismo. Afghanistan

Attacco kamikaze a Kabul, 10 morti: anche stranieri

Due esplosioni vicino ad hotel e guest house. Talebani rivendicano l'attentato

KABUL - Due attentatori suicidi si sono fatti esplodere questa mattina nel centro di Kabul nei pressi di un hotel utilizzato solitamente da stranieri: almeno dieci persone sono morte. Tra le vittime ci sarebbero dei cittadini stranieri. «Al momento abbiamo almeno dieci morti», ha confermato un alto ufficiale dell'esercito locale.

L'obiettivo dell'attacco, rivendicato dai talebani, non è ancora chiaro. Almeno trenta persone sono rimaste ferite. Alcuni testimoni hanno detto di avere udito numerosi spari ed esplosioni.
Una delle deflagrazioni ha provocato un grande cratere di fronte ad una «guest house», che è stata distrutta. Secondo quanto riferito dalla polizia, continuano a sentirsi colpi d'arma da fuoco a circa due ore dalle esplosioni. Tra le vittime ci sarebbero anche due agenti.