17 ottobre 2019
Aggiornato 12:31
Vertice di Copenaghen

Schwarzenegger a Obama: gli Stati Uniti guidino la lotta per clima

Dal governatore californiano un invito anche alle amministrazione comunali ad agire autonomamente

LOS ANGELES - Arnold Schwarzenegger incalza la Casa Bianca e la invita a prendere le redini della battaglia per il clima, così come la California ha già fatto rispetto agli Stati uniti. «Sarebbe un bene per il mondo intero (...) se gli Usa divenissero il motore del movimento», ha dichiarato il governatore della California in un'intervista al Financial Times.

Schwarzenegger, che si recherà alla Conferenza sul clima di Copenaghen questa settimana, ha aggiunto che «sarebbe incredibile se l'America prendesse questo impegno» per assicurare un accordo globale sui cambiamenti climatici.

RIVOLUZIONE VERDE - «Entro dieci anni - ha prospettato Schwarzenegger - l'America potrebbe ottenere il 20% dell'energia da fonti rinnovabili». «Abbiamo sole, vento, adesso si può ottenere persino carburante dalle alghe. In California è in corso una rivoluzione verde, ma tutti gli Stati uniti potrebbero guidare questa svolta».
Schwarzenegger ha anche invitato le amministrazioni comunali, provinciali e regionali a «darsi da fare» in modo autonomo per tagliare le emissioni, senza aspettare che venga raggiunto un accordo vincolante a livello globale.