15 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Pena di morte. USA

Sarà giustiziato oggi il cecchino del Maryland

Respinto l'ultimo appello dalla Corte Suprema degli USA

Richmond (Virginia, Usa) - A meno di un intervento all'ultimo momento del governatore della Virginia Tim Kaine, il «cecchino del Maryland» John Allen Muhammad sarà giustiziato stasera alle 21 (le 3 della prossima notte in Italia). Gli avvocati di Allen hanno chiesto a Kaine di commutare la sentenza capitale in ergastolo sostenendo che il loro cliente è malato di mente. Ieri la Corte Suprema degli Stati Uniti ha respinto l'ultimo appello.

John Allen Muhammad è stato condannato a morte per aver ucciso Dean Harold Meyers in una stazione di servizio di Manassas, ma l'uomo, con la complicità del teenager Lee Boyd Malvo, è ritenuto responsabile dell'uccisione di dieci persone nella Virginia, nel Maryland e nel Distretto di Columbia (Washington) ed è sospettato di altre uccisioni in altri Stati, tra cui Louisiana, Alabama e Arizona.