7 aprile 2020
Aggiornato 09:00
Trading

Trading online: Amazon promette ancora bene?

Caratterizzato da cifre esorbitanti e in costante crescita, il titolo Amazon risulta di forte interesse per una grande varietà di investitori, sarà ancora così positivo o il momento di gloria è già terminato?

Amazon
Amazon Unsplash

Ogni trader che opera in borsa necessita di un piano d’investimenti ben elaborato e, soprattutto, che comprenda i titoli azionari più promettenti del momento. In questo caso, entra in gioco il colosso dell’e-commerce (e non solo) che ormai ha scalato la vetta dei trend più importanti della Borsa: Amazon. Caratterizzato da cifre esorbitanti e in costante crescita, il titolo risulta di forte interesse per una grande varietà di investitore, è lecito chiedersi se il destino della multinazionale statunitense fondata da Jeff Bezos sarà ancora così positivo o il momento di gloria è già terminato.

Per far ciò, bisognerà analizzare nel dettaglio le caratteristiche che hanno reso Amazon un titolo così solido e in costante crescita in questi anni, così come sarà necessario capire come acquistare azioni Amazon e trarne tutti i possibili vantaggi.

Amazon: un po’ di storia

Azienda fondata nel 1994 da Jeff Bezos, inizialmente nacque come una semplice libreria online. L’anno successivo, fu lanciata come società pubblica e inizia la propria scalata per conquistare il mercato.

Il successo della multinazionale è dovuto soprattutto alle abilità strategiche di Bezos, il quale ha deciso di diramare la propria attività in diversi settori. Così facendo, si è assicurato maggiori entrate da diversi comparti e ha ottenuto una clientela più vasta da tutto il mondo.

Difatti, propone addirittura piattaforme dedite all’intrattenimento, all’abbigliamento e con il Kindle ha totalmente rivoluzionato il modo di leggere i propri libri.

Grazie anche alle numerose acquisizioni, l’azienda in questione si è assicurata una visibilità mondiale, incrementando i propri obiettivi di crescita e migliorando la qualità dei servizi online.

Come comprare azioni Amazon

Prima di cimentarsi in un’attività come il trading online, si consiglia sempre di calcolare i rischi legati ad ogni investimento. O meglio, è sempre bene attuare un piano che si basi sulle proprie disponibilità economiche.

Ma come fare se si ha poco capitale disponibile? La risposta è semplice: piattaforme di trading CFD.

Si tratta di una modalità innovativa e consigliata dalla maggior parte della community online in quanto consta di numerosi vantaggi. Ad esempio, con conti deposito minimi realmente bassi e zero commissioni, è accessibile a chiunque. Inoltre, i broker migliori propongono network estremamente semplici da utilizzare, in modo da agevolare anche i meno esperti del settore.

Ogni piattaforma di trading offre degli strumenti di cui usufruire per acquisire la pratica necessaria ed elaborare una previsione di mercato il più corretta possibile.

I CFD sono degli strumenti finanziari derivati che consentono di speculare su un titolo senza acquistarlo direttamente. Così facendo, si avrà l’opportunità di registrare rendimenti dalle oscillazioni di prezzo che riguardano il titolo stesso. In più, con la vendita allo scoperto, anche se il mercato dovesse seguire una tendenza negativa, si potranno ottenere risultati positivi.

Naturalmente, è necessario selezionare accuratamente il broker a cui affidarsi. Si consiglia di optare per broker ESMA, cioè che rispettano le normative restrittive vigenti in Europa: chiaro segnale che la piattaforma non è una truffa.

Comprare azioni Amazon con eToro

Anche se il panorama attuale è ricco di piattaforme tra cui scegliere, è bene che i neofiti abbiano un’idea più chiara dei broker che potrebbero rivelarsi il supporto giusto per seguire il giusto percorso da traders online.

eToro è un broker legalmente regolamentato ad operare in Europa, e infatti, conta numerosi utenti in tutto il mondo. Offre una piattaforma ampiamente apprezzata sia dai principianti che dai più esperti, in quanto estremamente chiara e semplice da utilizzare.

In realtà, la fama di eToro è legata principalmente all’introduzione di due funzioni: Social Trading e Copy Trading.

Si propone come il primo network di trading online sul quale gli utenti possono interagire tra loro e scambiarsi utili consigli di mercato in tempo reale. In più, coloro che cercano espedienti per ovviare alla propria mancanza di esperienza e iniziare ugualmente a negoziare online, possono iniziare come copy traders.

In termini semplici, si potranno selezionare i guru del trading in modo che le operazioni da loro effettuate, vengano replicate in automatico sul proprio profilo. Si tratta di uno strumento che sembra aver conquistato già un gran numero di traders.

Con un conto deposito minimo realmente basso, eToro potrebbe essere la piattaforma adatta per comprare azioni Amazon.

Amazon: il titolo conviene?

Analizzare un trend dal calibro di Amazon, implica necessariamente lo studio di cifre esorbitanti. Ad esempio, è bene sapere si va a speculare sulla società a più alta capitalizzazione del mondo: 795 miliardi di dollari (2019).

Le azioni della multinazionale statunitense non fanno altro che crescere, rendendo il titolo Amazon appetibile sui mercati finanziari. Ciò significa che, con le mosse giuste e la piattaforma di trading CFD adatta, si possono compiere buone operazioni su asset come Amazon.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal