19 giugno 2019
Aggiornato 22:30
Telecomunicazioni

Vivendi: Convocare l'assemblea degli azionisti Telecom

Il gruppo francese propone la revoca dei cinque consiglieri in quota Elliott

Il logo di Telecom Italia
Il logo di Telecom Italia ( ANSA )

MILANO - «Nonostante la recente forte raccomandazione del collegio sindacale, il consiglio di Telecom Italia, composto dalla maggioranza dei membri del consiglio di amministrazione di Elliott, ha deciso il 6 dicembre di non convocare un'assemblea straordinaria per votare la nomina della nuova società di revisione. Questa decisione, come molte altre prima, va contro tutte le regole di una corretta corporate governance ed è fonte di disorganizzazione». E' quanto si legge in una nota di Vivendi.

«Per questo motivo - prosegue il comunicato - Vivendi ha deciso di scrivere al consiglio prima della fine della settimana, per sollecitarlo fortemente a convocare un'assemblea degli azionisti il più presto possibile per nominare la nuova società di revisione, revocare i cinque attuali consiglieri in quota Elliott su dieci, in particolare quelli che sono stati coinvolti in questi problemi di governance, e ne propongono cinque nuovi».