19 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Formazione

Studiare e lavorare contemporaneamente? Carmela, studentessa lavoratrice ci spiega come ha fatto

Carmela è una giovane ragazza di 21 anni che dopo essersi diplomata alla scuola alberghiera, ha deciso di iniziare a lavorare per essere indipendente

Quella degli studenti lavoratori è da sempre una condizione abbastanza comune tra i giovani italiani. Se però solitamente sono le necessità economiche o la volontà di emancipazione i motivi principali che spingono a questa scelta, negli ultimi anni sono aumentati notevolmente i lavoratori che decidono di intraprendere un percorso di studi per riqualificarsi a livello professionale.

L'esperienza di Carmela, rappresenta un caso emblematico di quest’ultima casistica. Carmela è una giovane ragazza di 21 anni che dopo essersi diplomata alla scuola alberghiera, ha deciso di iniziare a lavorare per essere indipendente. Aiuto Cuoco nei villaggi turistici, Assistente per gli educatori nelle scuole materne, babysitter, sono solo alcuni dei lavoretti che Carmela ha svolto con tanta buona volontà e spirito di sacrificio. Ma il suo sogno nel cassetto era quello di continuare gli studi per diventare un giorno una Chef affermata. Sentendo l'esigenza di dover approfondire le sue conoscenze, ha deciso di riprendere a studiare senza rinunciare alle propria indipendenza economica. Come fare a coniugare lavoro e studio? Carmela ha trovato la risposta a questa domanda online, grazie a un annuncio del Centro Europeo di Formazione (CEF), istituto leader in Italia nella formazione a distanza FAD. CEF infatti propone  il corso di cucina CHEFuoriclasse, approvato dallo Chef Antonino Cannavacciuolo.

Ed è proprio Carmela a raccontare la sua esperienza nel mondo della formazione a distanza: «All’inizio non sapevo bene cosa aspettarmi e non sapevo come studiare online. Ma ben presto ho capito come sfruttare a pieno i servizi offerti che non riguardano solamente le attività da svolgere nella piattaforma online. La FAD infatti offre la possibilità di interagire con i docenti e essere seguiti passo passo nella preparazione degli esami. Devo dire che quelli del Centro Europeo di Formazione sono sempre stati molto professionali e disponibili». Oggi per Carmela è un giorno molto importante, infatti dovrà sostenere un colloquio per un posto di Chef in un ristorante di alta cucina a Monaco di Baviera. Per la giovane Chef si prospetta un’esperienza all’estero ma senza abbandonare i propri studi: «Sicuramente continuerò a studiare mentre lavoro perché grazie alla la FAD, posso seguire le lezioni online in qualsiasi momento e luogo. Il corso  CHEFuoriclasse poi è molto valido, mi dà nuovi stimoli per migliorare ancora e acquisire maggiori competenze. In futuro mi auguro di raggiungere incarichi sempre di maggiore responsabilità, dove potrò esprimere al meglio la mia creatività».