23 agosto 2019
Aggiornato 13:00
Le regine del mercato dell'auto calzano pneumatici italiani

Non solo F1: una macchina da sogno su due monta gomme Pirelli

Il gommista milanese è leader assoluto del segmento delle supercar: i dati sono stati rivelati oggi in occasione della festa a Torino per i centodieci anni di presenza della casa della P lunga nelle corse

TORINO – Ferrari, Lamborghini, McLaren, Pagani, Bentley, Porsche, Aston Martin, Maserati. A guardare le scarpe di queste regine del mercato automobilistico, alle quali si aggiungono le vetture di fascia alta di Audi, Bmw, Mercedes e Jaguar, non si hanno sorprese: una su due è gommata Pirelli. La P lunga è, infatti, leader assoluto del segmento Prestige, con una quota di mercato che raggiunge il 50%. Quello delle auto sportive e delle auto di lusso è un comparto che si sta espandendo a un ritmo superiore al resto del mercato in tutto il mondo: ad oggi, il parco circolante delle vetture di alta o altissima gamma conta circa due milioni di auto immatricolate, con un tasso di crescita media annua del 15%; il resto del mercato cresce invece ad un ritmo annuo del 4%. Dati che confermano la lungimiranza di Pirelli che, prima di altre, ha focalizzato la propria produzione proprio sul segmento Prestige, diventandone leader assoluto. La leadership della P lunga nell’alto e nell’altissimo di gamma è frutto di una strategia che vede nel «Perfect fit» il suo pilastro portante. Perfect fit significa uno pneumatico specifico per ogni vettura, progettato e prodotto con tecnologie, processi e materiali dedicati. È miscelando questi elementi in base alle esigenze espresse in fase di progettazione dagli ingegneri delle case automobilistiche che Pirelli sviluppa gomme concepite per ciascun modello.

Calzature su misura
Le coperture si chiamano P Zero. Tutte hanno un solo nome ma molteplici declinazioni a seconda delle peculiarità dell’auto che li calzerà. E, a seconda del costruttore, queste coperture recano una marcatura sul fianco, uno speciale simbolo, che ne identifica lo sviluppo su misura da parte della P lunga. Prestige per Pirelli è sartorialità dei pneumatici, che recano al loro interno il massimo della tecnologia applicata alla gomma, ma è anche attenzione estrema alle necessità dei clienti che quelle vetture gommate P Zero andranno poi a guidare. A questo proposito, la P lunga ha aggiunto un altro tassello alla sua strategia Prestige, aprendo a Los Angeles il primo di una serie di negozi innovativi nella vendita al dettaglio di pneumatici dedicati ai clienti di vetture di lusso. P Zero World, questo il nome del network che farà da ambasciatore al marchio Pirelli nelle città con il più alto tasso di auto prestige circolanti, ridefinisce radicalmente il concept di un negozio di pneumatici. Servizio esclusivo, consulenze tecnologicamente avanzate e assistenza al cliente, un ambiente elegante e confortevole ispirato al mondo del motorsport, sono infatti gli ingredienti dei P Zero World che, dopo Los Angeles, approderanno in Europa nei primi mesi del 2017 e in Asia-Pacific e nell’area del Golfo nella seconda metà dell’anno.