22 settembre 2020
Aggiornato 13:00
pedaggio dal 1 aprile

Autostrada tirrenica, apre la tratta Civitavecchia-Tarquinia dal prossimo weekend

Il nuovo tratto dell'autostrada A12 risolverà un nodo critico del traffico nel Lazio

ROMA - Apre al traffico domani il nuovo tratto dell'autostrada A12 da Civitavecchia a Tarquinia. Lo comunica la Sat (Società autostrada tirrenica) dopo aver ultimato i lavori, sottolineando che «da domani sarà possibile percorrere a due corsie per senso di marcia tutti i 15 chilometri del nuovo tratto autostradale da Civitavecchia Nord a Tarquinia».

Sat: Un risultato importante
«È un risultato importante - sottolinea la società - perchè elimina l'intersezione tra l'autostrada A12 Roma-Civitavecchia e l'Aurelia, risolvendo quello che è stato per anni un nodo critico del traffico che generava rallentamenti e code, e rende disponibile un'infrastruttura autostradale moderna e più sicura sull'intera tratta. L'intervento - spiega la Sat - ha riguardato l'allargamento dell'Aurelia, passando dalle precedenti due corsie a due carreggiate separate con due corsie per senso di marcia. L'ampliamento è avvenuto mantenendosi quasi interamente sul vecchio tracciato».

L'apertura al traffico dal weekend di Pasqua
Come parte dell'investimento originario «sono anche stati realizzati e sono in corso di realizzazione una serie di interventi finalizzati a riqualificare e integrare la viabilità ordinaria connessa all'autostrada, realizzando inoltre tre importanti svincoli (Tarquinia, Aurelia bis e Civitavecchia Nord). L'apertura al traffico - aggiunge la società - avverrà dapprima in modalità provvisoria, così anche da agevolare gli spostamenti in occasione del weekend di Pasqua, mentre la nuova infrastruttura sarà pedaggiata, alla nuova barriera di Tarquinia, a partire dal prossimo primo aprile».Sarà prevista, «coerentemente al protocollo in via di formalizzazione con il comune di Tarquinia, l'esenzione al pedaggio per tutti i residenti del comune, attraverso l'uso del Telepass».