13 novembre 2019
Aggiornato 22:00
Parla Maurizio Stirpe

Unindustria: Ottime e valide ragioni per investire nel Lazio

Il territorio presenta una buona dotazione di strutture che possono far crescere la professionalità del personale, inoltre ci sono ottimi incubatori per ricerca e sviluppo

ROMA - «Ottime e valide ragioni» per investire nel Lazio. «Esiste una buona dotazione di strutture che possono far crescere la professionalità del personale, il numero di università e centri ricerca quindi strutture che possono formare le maestranze in modo opportuno e quindi ottimi incubatori per ricerca e sviluppo». A sottolinerlo, in un'intervista al Tempo, è il presidente di Unindustria, Maurizio Stirpe.

Le esperienze in regione
Come continua il presidente di Unindustria, le motivazioni proseguono: «Secondo perché qui convivono esperienze più disparate dalla manufattura classica all'hi-tech, opportunità logistica e portualità oltre alla possibilità di sviluppo per l'industria turistica e culturale». 

Il ruolo di manifattura e servizi
«Manifattura e servizi - ha spiegato - operano attraverso un equilibrio corretto e quindi diventano un buon attrattore di investimenti dall'estero non dimenticando che il Lazio è al centro del bacino del Mediterraneo quindi un hub importante, un vero passaggio per l'Occidente anche dall'Oriente. Insomma, abbiamo potenzialità e risorse per svolgere un ruolo di traino all'interno dello scacchiere europeo».

(con fonte Askanews)